Prodotti di alta qualità garantiti e certificati

Certificazioni

L’Azienda Agricola Zerbinati il 25 Giugno 2007 ha ottenuto la Certificazione GLOBALGAP dal CSQA, ente terzo di certificazione di qualità.

Scarica la Delibera di Certificazione

Scarica la Certificazione di Prodotto

Codice di Certificazione GLOBALGAP dell'azienda Zerbinati CSQA961P001

Il protocollo GLOBALGAP definisce le buone pratiche agricole (Good Agricultural Practice, Gap) relative agli elementi essenziali per lo sviluppo della best practice (migliore tecnica) applicabili ad aziende agricole, coltivazioni e prodotti della terra, allevamenti. EUREP (“Euro retailer produce working group”), è un organizzazione costituitasi per volontà dei maggiori retailer europei, volta a sostenere la commercializzazione di prodotti agricoli coltivati nel rispetto di un protocollo comune che garantisca:

• produzioni sicure per il consumatore

• rintratracciabilità controllata • rispetto dell’ambiente (storia e gestione dei siti, gestione del terreno e dei rifiuti)

• salvaguardia della salute dei lavoratori

• prodotto (fitofarmaci impiegati, tecniche di irrigazione, protezione delle colture, modalità di raccolta e trattamenti postraccolta)

 

Il Protocollo GLOBALGAP definisce i requisiti che i fornitori di prodotti ortofrutticoli (Fresh Fruit and Vegetables) sono chiamati a rispettare. In particolare L’Azienda Agricola Zerbinati Garantisce i seguenti punti:

1. rintracciabilità di prodotto

2. controllo delle registrazioni

3. varietà e portainnesti certificati

4. ubicazioni aziendali, storia e gestione dei siti

5. gestione dei terreni

6. utilizzo di fertilizzanti idonei

7. sistemi di irrigazione

8. difesa fitosanitaria integrata delle colture

9. raccolta e immagazzinamento controllato

10. procedure post-raccolta

11. gestione dei rifiuti aziendali

12. aspetti igienico-sanitari dell’ambiente di lavoro

13. aspetti ambientali adeguati

14. gestione dei reclami

15. verifiche ispettive interne

 

L'azienda Zerbinati produce tutti i suoi prodotti seguendo la normativa dell'HACCP (Hazard Analysis Critical Control Point) cioè un metodo di autocontrollo igienico finalizzato a tutelare la salute del consumatore.

Il sistema HACCP ("analisi dei rischi - punti critici di controllo PREVENZIONE") Adottato dall’Azienda Zerbinati è considerato come un approccio organizzato e sistematico in grado di costruire, mettere in atto o migliorare la garanzia di qualità microbiologica, fisica e chimica delle prodotti agricoli alimentari.

I principi sui quali si basa l'elaborazione del piano HACCP dell’Azienda Zerbinati sono i seguenti:

a) analisi dei potenziali rischi microbiologici per gli alimenti;

b) individuazione dei punti in cui possono verificarsi dei rischi per gli alimenti;

c) decisioni da adottare riguardo ai punti critici microbiologici individuati, cioè a quei punti che possono nuocere alla sicurezza dei prodotti;

d) individuazione ed applicazione di procedure di controllo e di sorveglianza dei punti critici;

e) riesame periodico, ed in occasione di variazioni di ogni processo e della tipologia d'attività, dell'analisi dei rischi, dei punti critici e delle procedure di controllo e di sorveglianza.

 

Il metodo utilizzato dall’Azienda Agricola Zerbinati parte dalla ricerca di tutti i pericoli che potrebbero insorgere sia durante le fasi produttive del prodotto, sia durante tutte le altre fasi successive come lo stoccaggio, il trasporto, la conservazione fino alla vendita al consumatore finale. In pratica ognuna di queste fasi è sottoposta da Zerbinati ad una attenta analisi, in modo da individuarne i punti più a rischio (critici) per l'igiene del prodotto così da poter adottare dei sistemi di prevenzione adeguati.